14 febbraio 2017

Come cambia la vista nei bambini?

Da quando nasce fino ai due anni il bambino attraversa la fase massima di apprendimento visivo: dal primo giorno di vita gli occhi diventano sempre più precisi e stabili.

Il neonato oltre a sviluppare l’acutezza visiva del singolo occhio deve imparare a coordinare i movimenti dei due occhi insieme per sviluppare la normale visione binoculare. È infatti il cervello, con il meccanismo di fusione, che fonde in una immagine unica le visioni singole dei due occhi.

Superata questa fase di grandi cambiamenti, dai due agli otto anni la struttura visiva matura e le funzioni progrediscono gradualmente.

Ecco come:

  • Alla nascita
    L’acutezza visiva è inferiore a 1/10 e non è misurabile. L’occhio distingue il rosso e il verde se sono in forte contrasto. Il campo visivo è piccolo, la pupilla si restringe alla luce e lo sguardo è attratto dal movimento della luce.
  • Primo mese
    L’occhio inizia a spostarsi per risposta a uno stimolo visivo. Questo meccanismo prende il nome di “riflesso di fissazione”.
  • Secondo mese
    Il “riflesso di fissazione” migliora e il bambino è capace di mantenere lo sguardo su un oggetto (per esempio un viso vicino) con lenti movimenti di inseguimento.
  • Quarto mese
    In questo stadio si definisce la coordinazione occhio-mano tra visione e prensione e si sviluppa la visione binoculare.
  • Sesto mese
    L’acutezza visiva è oltre i 2/10. Avviene uno sviluppo ulteriore della visione binoculare e si stabilizza una buona fissazione degli oggetti lontani.
  • Un anno
    L’acutezza visiva è di 4/10, il bambino indica gli oggetti che desidera, il campo visivo è uguale a quello dell’adulto.
  • 3 anni
    L’acutezza visiva è di 6-8/10. Il bambino esplora la visione stereoscopica.
  • 4-5 anni
    La vista raggiunge i valori normali dell’adulto di 10/10 e la visione binoculare matura completamente.
  • 8 anni
    Lo sviluppo può essere considerato terminato anche se è possibile talvolta ottenere piccole modifiche fino a qualche anno più tardi.

Volete approfondire lo sviluppo della visione dei bambini? Qui trovate tante informazioni utili!

Articoli correlati